TOWEL TEAM IN ABRUZZO, IN EGITTO ED ECUADOR!

Nonostante i mille impegni della vita, il Towel Team non può mancare di buttarsi all’avventura qui e lì.😎 Seguendo questo ancestrale impulso interiore, alcuni di noi sono partiti per mete vicine e lontane: Abruzzo, Egitto ed Ecuador!

Io che scrivo, già tornato per impegni lavorativi (ahimé), sono qui a riempire le pagine del TT con qualche piccola chicca e un paio di anticipazioni!

Partiamo dal vicino

Permettimi un’esclamazione: l’Abruzzo è favoloso! (e si, io sono quello che è stato in Abruzzo)😁

Hai presente quando credi di conoscere una cosa e, invece, ti accorgi di essere un ignorante di prima categoria? Ecco, questa è esattamente la sensazione che ho provato in Abruzzo (e in un sacco di altre occasioni ndr). Credevo di conoscerlo e invece…Natura, cultura, persone…vino…tutto è incredibilmente caratteristico, affascinante e perfetto.

Non ti starò a tediare raccontandoti di quanto sia fantastico il Gran Sasso, né di quanto poco conosciuti siano i Trabocchi. Non starò neanche a dirti che se vuoi mangiare e bere come se non ci fosse un domani, l’Abruzzo è il posto adatto a te. Mi sembra poi oltremodo inutile dirti che, anche sforzandomi, non ho trovato una persona inospitale e che non mi invitasse a bere un goccio di Genziana. Per ultimo, non ho la minima voglia di starti a dire quanto sia pulito l’Abruzzo (con riferimento sia al mare che alla montagna). Insomma, per fartela breve, l’Abruzzo si è ripreso egregiamente dai fatti tristemente noti che lo hanno colpito, la popolazione è più forte che mai e se hai modo, fatti un giro da quelle parti: non te ne pentirai!❤🔥

Una breve gallery

Ecco qui una brevissimissima gallery sulle tappe che hanno segnato la mia permanenza nella fantastica Regione italiana.

In quel del Parco Nazionale del Gran Sasso: Eccomi intento a registrare un video con la GoPro…La foto, per quanto carina, rappresenta invero un momento imbarazzante. La faccia ispirata e vagamente sorniona che si vede in foto, infatti, è mutata alla velocità della luce una volta compreso che l’action cam era spenta…😑 Nella foto accanto, invece, si può notare Emanuela, compagna di mille avventure, intenta a sorridere prima di rendersi conto che la strada si sarebbe fatta ben presto più ripida e complessa. La salita, e la successiva discesa, sono state poi benedette da un paio di bicchieri di ottimo vino (forse anche tre o quattro) e una carovana di piatti tipici abruzzesi (nota: prova le crispelle).

Sotto i due soggetti ti ho aggiunto uno scatto preso a Castel del Monte, il locus amoenus dove abbiamo potuto consumare il lieto pasto. Se anche a te il nome Castel del Monte ti riconduce al caratteristico castello pugliese, sappi che noi stessi siamo rimasti alquanto sorpresi. Anche noi, difatti, ci siamo chiesti più volte come diavolo fossimo riusciti ad arrivare in Puglia, in un Castel del Monte che non conoscevamo e, per giunta, nel bel mezzo di una festa dedicata alle streghe🔮🌀

Nonostante la confusione, derivata dalla nostra indubbia ignoranza dell’Abruzzo, questo (per noi) nuovo Castel del Monte ha saputo farci innamorare ancora di più dell’Abruzzo…quindi…fai un salto anche qui se ti capita: stupendo!😁

Oltre al fantastico Parco e a Castel del Monte, è giusto che ti segnali anche i trabocchi. 🌊🐠🐟🐡🌊🦀🦞🦐🌊🦑🐙🌊

Se dovessi capitare in Abruzzo, non perderti questi antichi prodigi della pesca. Anche perché alcuni sono stati adibiti a ristoranti…quindi si, anche nel visitare i trabocchi potrai dedicarti all’antichissima arte del bere e del mangiare🍴🍾

Eccoti una foto di una di queste super palafitte:

Egitto ed Ecuador!

Oltre alle bellezze abruzzesi, il Towel Team è impegnato anche in quel dell’Egitto e nell’estremo Occidente in Ecuador!

Eccoti un paio di piccole anticipazioni sulle avventure della super Altea e della mitica Erica❤😁

Già nel domani!

Insomma, presto avremo un bel po’ di contenuti e fantastiche foto! Per il momento, il Towel Team non può che salutarti rimandandoti a questo fantastico video che ci ricorda come, oggi, siamo già nel domani!


E, come al solito, eccoci al nostro caro bottoncione rosa! Never give up!



Per tornare alla pagina articoli, clicca qui.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *